“Corsi d’oro”, revocate le misure cautelari

0
20

Il Tribunale di Messina ha disposto la revoca dell’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari per Daniela D’Urso, moglie dell’ex sindaco di Messina Giuseppe Buzzanca, Chiara Schirò, moglie del deputato Francantonio Genovese, Carmelo Capone,  ex assessore, Elio Sauta, ex consigliere comunale, della moglie Graziella Feliciotto, di  Natale Lo Presti e Nicola Bartolone. I sette sono coinvolti nell’inchiesta sui corsi regionali di formazione professionale. L’udienza è stata aggiornata al prossimo 5 marzo, quando i periti depositeranno le conclusioni del loro lavoro volto a stabilire quali intercettazioni e quale materiale informatico, ottenuto durante le indagini, potrà essere assunto agli atti del processo

Morosito