Uniti per Gioiosa: “Differenziata inefficace”

0
17

Il gruppo consiliare di opposizione di Gioiosa Marea interviene sugli ultimi provvedimenti adottati dall’amministrazione guidata dal sindaco, Eduardo Spinella. I consiglieri del gruppo Uniti per Gioiosa tirano in ballo, in particolar modo, le tariffe delle imposte comunali: il raddoppio imposto sull’IMU con l’aumento dell’aliquota sulla seconda casa e l’incremento, di oltre il 30%, della TARES. In merito alla raccolta differenziata, chiedono perché la stessa fatichi ad andare a regime, a fronte di un costo lievitato di oltre 200.000,00 euro sul bilancio comunale. “Esorbitante aumento del costo del servizio di raccolta – sottolineano – che ha avuto, ad oggi, come unico risultato, l’indecoroso penzolamento dai balconi di maleodoranti sacchetti di spazzatura”. I consiglieri di opposizione auspicano, infine, “la realizzazione di isole ecologiche e l’adozione di un sistema di quantificazione dei rifiuti differenziati prodotti dai singoli cittadini, a cui accompagnare un incentivo economico individuale collegato all’effettivo conferimento”.

Morosito