Piraino, la maggioranza si sfalda

0
21

La notizia era nell’aria ed è stata adesso ufficializzata: Salvatore Cipriano, Antonino Miragliotta, Pina Saggio ed Erminia Calabria hanno costituito un gruppo autonomo nel consiglio comunale di Piraino. La decisione dopo il siluramento di Nino Dovico Lupo da parte del sindaco Gina Maniaci. Dovico era l’assessore di riferimento del gruppo e non sono piaciuti né i modi né le motivazioni della revoca dell’incarico. “Motivazioni gravi e pretestuose – afferma Erminia Calabria – visto che l’assessore Dovico ha lavorato duramente per due anni nell’interesse di Piraino, ma probabilmente paga l’eccessiva trasparenza che ha messo nel suo operato”. Per Salvatore Cipriano “il gruppo ha sempre seguito le direttive imposte dal programma elettorale che era stato premiato dagli elettori. Dal Piano Regolatore al bilancio fino alla gestione del servizio rifiuti abbiamo fatto le nostre proposte. Non siamo yes man e il Sindaco Maniaci lo sapeva”.

Morosito