Ficarra, barricate per il Sindaco Ridolfo – Video

0
37

Ficarra alza le barricate in difesa del sindaco Basilio Ridolfo e della serenità dell’intera comunità. Una sala consiliare gremita ben oltre la capienza ha fatto da cornice al Consiglio Comunale straordinario ed aperto convocato dopo gli atti intimidatori subiti da Ridolfo. In un mese, per ben tre volte sono stati squarciati copertoni della sua auto parcheggiata sotto casa, a due passi dalla caserma dei carabinieri. L’ultimo episodio, la notte dopo l’Epifania, ha lasciato il segno: il Sindaco, da una settimana a casa per problemi di salute, doveva recarsi a Messina per alcuni controlli ma ha trovato l’auto con le ruote a terra. Consiglio Comunale e comunità ficarrese compatti nell’esprimere incondizionata solidarietà a Ridolfo e nel chiedere anche maggiore presenza e controlli alle forze dell’ordine.


Al Consiglio aperto hanno preso parte i sindaci di Capo d’Orlando e Sant’Angelo di Brolo, Enzo Sindoni e Basilio Caruso, il capitano dei Carabinieri della Compagnia di Patti, il presidente dell’Acib di Brolo Carmelo Ioppolo, il dirigente scolastico Maria Ricciardello ed il parroco . Giuseppe Cavallaro. I cittadini di Ficarra hanno consegnato nelle mani dei consiglieri i proventi di una raccolta fondi avviata per risarcire il Sindaco del danno economico subito. Un gesto simbolico per dire che la comunità ficarrese è sana e vuole isolare l’autore di un reiterato gesto vigliacco.