Cacciatori sorpresi nel Parco dei Nebrodi

0
265

Quattro cacciatori sono stati sorpresi all’interno del Parco dei Nebrodi dagli uomini Corpo Forestale della Regione Siciliana del Distaccamento di Floresta e dagli uomini del Corpo di Vigilanza del Parco Dei Nebrodi della sede di Santa Domenica Vittoria. I quattro, due di Messina e due di San Piero Patti, sono stati rintracciati in contrada Acqua Vendere del Comune di Raccuia e gli è stato contestato il reato di “Introduzione di armi da caccia” in area protetta. I cacciatori sono stati segnalati all’autorità giudiziaria, mentre i fucili e le munizioni sono stati sequestrati.

Morosito