Piraino: quattro consiglieri lasciano il Sindaco?

0
20

Con ogni probabilità il provvedimento del Sindaco Gina Maniaci che ha revocato l’incarico all’assessore al Turismo Nino Dovico Lupo, avrà ripercussioni al di là del semplice ricambio in giunta. Dure le motivazioni contenute nel provvedimento di revoca: il sindaco parla di comportamenti “non adeguati” al ruolo rivestito e alla funzione svolta dall’assessore che avrebbe anche nuociuto col suo atteggiamento all’immagine dell’ente. Lo stesso Dovico Lupo, avrebbe intrapreso iniziative individuali “non concordate né condivise con l’amministrazione”. Il Sindaco Maniaci, al telefono, precisa che “non è stata una decisione politica, ma proprio legata ai comportamenti di Dovico”. Sulla bilancia, però, pesano anche le prese di posizione del gruppo di riferimento di Dovico Lupo, composto dai Consiglieri Salvatore Cipriano, Antonino Miragliotta, Pina Saggio ed Erminia Calabria che presentarono alcuni emendamenti al bilancio approvati con il voto determinante del gruppo di minoranza. Con lo scossone dato dal Sindaco Maniaci, i consiglieri comunali Cipriano, Miragliotta, Saggio e Calabria, sono ad un passo dal diventare gruppo d’opposizione. In un comunicato manifestano “solidarietà, stima, amicizia” all’assessore esonerato. I Consiglieri scrivono inoltre di non condividere la scelta operata dal Sindaco Maniaci: “Una decisione che ci lascia basiti (ancora una volta!) per modalità e motivazioni – scrivono i consiglieri – e presto chiariremo la nostra posizione politica”.

Morosito