“Noi, esclusi dalla rassegna”

0
44

Con una lettera aperta, il presidente dell’Associazione Culturale “Rosso di San Secondo”, cui fa capo anche il Gruppo Teatrale il Laboratorio, contesa l’assenza del suo gruppo nel cartellone della rassegna teatrale che sta per iniziare a Capo d’Orlando. Il presidente Pippo Galipò, ricordando che il direttore artistico nominato dal Comune (Salvatore Monastra) fa parte del Consiglio di Amministrazione dell’Associazione, accusa il sindaco di aver “proditoriamente escluso la “Rosso di San Secondo – Gruppo Teatrale “Il Laboratorio”, dalla stagione, negando una piccola ma significativa gioia a giovani e meno giovani che da trent’anni portano avanti in maniera del tutto disinteressata un’attività culturale fatta di sacrifici e di professionalità”.
“Dopo l’invito da Lei formulato e la partecipazione alla passata rassegna- scrive Galipò- nella quale il Gruppo che dirigo da trent’anni ha dato prova di grande maturità e professionalità, pensavamo di meritarci la riconferma anche per quest’anno: purtroppo ci eravamo illusi, in considerazione del fatto che siamo l’unico gruppo rimasto nel mostro paese che non fa teatro solo per racimolare qualche spicciolo ma svolge una attività, a volte faticosa seppur entusiasmante, giorno dopo giorno, anno dopo anno.”

Morosito