Caronia, ribaltone in giunta

0
128
Morosito

Un vero e proprio ciclone politico ha investito in pieno il Comune di Caronia. Il sindaco Calogero Beringheli ha, infatti, azzerato la giunta che lo accompagnava dal Giugno 2011, data della sua elezione a primo cittadino, e starebbe pensando ad un clamoroso ribaltone. Con propria determina del 31 Dicembre scorso, il sindaco ha revocato incarichi e deleghe ai quattro assessori, Nicolò Maimone, che ricopriva anche la carica di vice sindaco, Ignazio Fragale, Nino Pezzino ed Elena Mangano. “Si rende necessaria una breve pausa di riflessione ed una verifica generale, programmatica e politica della composizione dell’organo esecutivo – ha scritto Beringheli tra le premesse della determina – al fine di dare un’ulteriore spinta all’azione amministrativa”. Alla base della decisione di azzerare la giunta, però, ci sarebbe un vero e proprio ribaltone politico che, a metà del mandato elettorale, potrebbe portare ad un mutamento generale degli equilibri politici al comune. Beringheli ha infatti aperto ufficialmente il dialogo con il gruppo di opposizione “Rinascita Caronese”, targato Pd, formalizzando, nel corso di un incontro svoltosi nei giorni scorsi, l’invito al capogruppo, nonché candidata sindaco avversaria alle amministrative Antonietta Agostino, di entrare a far parte dell’esecutivo. “Era ormai improrogabile una inversione di rotta da parte del sindaco – ci ha dichiarato la Agostino -. E’ evidente un senso di malcontento generale che si respira in paese sull’andamento amministrativo degli ultimi due anni e mezzo ragion per cui serve cambiare qualcosa per provare a risolvere i problemi della comunità. Da parte nostra – prosegue la Agostino – avremmo potuto proseguire sulla strada dell’opposizione ad oltranza cavalcando il malcontento per futuri scopi elettorali invece crediamo sia più utile alla comunità assumersi la responsabilità e dare il nostro contributo affinché si porti qualche risultato concreto”. Insieme ad Antonietta Agostino, che manterrà anche il posto in consiglio, entrerà in giunta anche il consigliere di maggioranza Calogero Matassa. Confermati rispetto alla giunta azzerata saranno, quindi, il vice sindaco Maimone e l’assessore Fragale