Patti, bando per la nuova “casa” del Liceo Scientifico

0
115

La Provincia Regionale di Messina ha predisposto il bando per reperire nuovi locali per il liceo scientifico “Amari” di Patti. Si tratta di un contratto per la locazione con patto di riscatto a favore della provincia di un immobile già esistente o in avanzato stato di costruzione. Palazzo dei Leoni ha richiesto 20 aule, 5 laboratori, 4 locali per uffici, atrio, palestra e servizi per 2000 metri quadrati, riguardanti l’area netta interna. Le offerte dovranno essere presentate entro il 24 gennaio 2014, la durata del contratto sarà di nove anni, per un importo, quale canone annuale, di 190.900,00 euro. E’ questa la risposta alla protesta degli studenti che hanno occupato il plesso pattese nella speranza che questa sia la volta buona; anche negli anni passati la Provincia ha pubblicato i bandi, ma poi non si è riusciti ad ottenere nulla e ciclicamente, a dicembre, la protesta si ravviva. E non sono solo gli studenti a protestare, ma anche i genitori, che si sono costituiti in comitato; in ogni caso questa situazione precaria non è condivisa nemmeno dal dirigente scolastico, Graziella Scalisi, né dai professori. E’ in evoluzione la situazione anche per il liceo scientifico “Medi” di Barcellona. Ieri gli studenti hanno tolto l’occupazione, dopo aver ricevuto la rassicurazione sull’inizio dei lavori di adeguamento del Palacattafi e sull’azzeramento dei quattro fitti passivi. Schiarita anche per il Copernico, che, il 7 gennaio 2014, dovrebbe ottenere due nuove aule al commerciale “Fermi” di via Olimpia.

Morosito