Negozio in fiamme a Sant’Agata

0
100

Con ogni probabilità sarebbe stato un corto circuito originatosi da uno dei fili delle illuminazioni natalizie a provocare l’incendio che nella notte tra Sabato e Domenica ha completamente distrutto il negozio di oggettistica “Amour Blanc” , in via Salvatore Di Giacomo, in pieno centro a Sant’Agata Militello. L’allarme del negozio è scattato improvvisamente alle 2.30 della notte, svegliando i residenti della zona di fronte la filiale del Banco di Sicilia. Il proprietario del negozio, un giovane santagatese che gestisce l’attività insieme alla sorella, dopo aver ricevuto il segnale d’allarme sul telefonino, trovandosi fuori sede, ha avvisato la sorella ed un altro fratello i quali, solo dopo l’apertura della saracinesca si accorgono che le fiamme avevano invaso l’intero locale. Immediatamente è scattata quindi l segnalazione al 115 con la squadra dei Vigili del Fuoco che è giunta però da Patti, visto che il mezzo del distaccamento santagatese era impegnato a Cesarò. I vigili , come ha sottolineato la titolare del negozio sul nostro profilo Facebook, sono stati chiamati già alle 02,30 , prima di entrare nel locale. I Vigili di Fuoco hanno quindi impiegato oltre due ore per aver ragione dell’incendio che nel frattempo aveva ridotto in cenere  tutto il materiale presente al suo interno. Danni strutturali provocati dal rogo persino  al locale che ospitava il negozio ed all’intero stabile, tant’è che tre famiglie che risiedono nei piani superiori del palazzo sono state fatte evacuare per precauzione, in attesa della successiva verifica dei danni. Alle prime luci dell’alba le fiamme all’interno del negozio si sono quindi nuovamente alimentate ed è stato necessario un nuovo intervento, questa volta eseguito dai volontari di protezione civile con l’ausilio di un’autobotte del Comune.

esterno