Treni regionali, due fermate in più a Barcellona

0
177
Morosito

Due nuove fermate nella stazione di Barcellona dei treni regionali veloci sulla linea Messina-Palermo: è il primo risultato del confronto iniziato il 27 settembre scorso tra l’Amministrazione Collica, l’Assessorato regionale delle Infrastrutture e della Mobilità e Trenitalia durante la conferenza di servizi alla presenza dell’assessore regionale Nino Bartolotta, il direttore regionale di Trenitalia Francesco Costantino e i rappresentati sindacali di categoria. (Antonino Fazio, presidente del Comitato Pendolari “S. Agata Militello – Messina”, Franco Spanò, segretario generale della Filt – Cgil Siciliana, Amedeo Benigno, segretario generale della Fit – Cisl Sicilia, Angelo Mattone, commissario straordinario Uil Trasporti Sicilia, Michele Barresi, segretario generale OR.S.A. Trasporti Messina). Nel dettaglio i treni sono i regionali veloci 3835 e 3840, che a partire da lunedi, con l’entrata in vigore del nuovo orario, effettueranno fermate presso la stazione di Barcellona ( 3835 Messina- Palermo ore 7.34 – 3840 Palermo- Messina ore 16.50 ). “Si tratta di una novità importante per chi si sposterà nei prossimi mesi, per motivi di studio, di lavoro o di svago, verso i capoluoghi e i centri della fascia tirrenica – ha commentato il Sindaco Maria Teresa Collica – anche in considerazione del fatto che i servizi AST sono, in questo momento, insufficienti a garantire un servizio puntuale e decoroso per gli utenti.  Ampliare l’offerta su rotaia è inoltre un ottimo incentivo – di carattere economico e ambientale – a non usare l’auto per spostamenti di breve e medio raggio.
L’Amministrazione Comunale di Barcellona intende proseguire il confronto con l’Assessorato regionale delle Infrastrutture e della Mobilità e Trenitalia per definire ulteriori modalità di aumento dell’offerta dei treni da e per la stazione di Barcellona.