Sindaci “preoccupati” per l’ospedale di Patti

0
44
Morosito

Sindaci del distretto socio Sanitario D30 preoccupati per le criticità dell’ospedale Barone Romeo di Patti. L’analisi della situazione è stata compiuta durante la riunione del Comitato dei Sindaci del Distretto, di cui Patti è comune capofila, ed è stata sottolineata l’inadeguatezza delle risorse umane, sia di personale medico che di quello infermieristico e ausiliario. I Sindaci hanno inoltre espresso preoccupazione per le difficoltà legate al trasferimento di diversi anestesisti rianimatori in altri presidi ospedalieri, con una conseguente ridotta operatività delle sale operatorie. Il Comitato dei Sindaci ha quindi deciso di deliberare nei relativi consigli comunali un ordine del giorno da inviare al Presidente della Regione, all’Assessore regionale alla Salute, al Commissario Straordinario e al Coordinatore del Distretto. Nel documento sarà rappresentata questa preoccupazione ed anche “la necessità di intervenire immediatamente nel Piano di riordino sanitario per eliminare le criticità che sono state evidenziate, mettendo in risalto la funzione della struttura Presidio ospedaliero, che è una struttura altamente funzionale che ha raggiunto livelli di eccellenza su molte aree, come l’Utic, l’Utin, l’Oculistica, e così via discorrendo, e che deve sempre più porsi quale centro di eccellenza per dare assistenza e risposta alle richieste dei cittadini”.