Salvo Messina pensa alle dimissioni

0
88
Morosito

Dimissioni. La parola finora mormorata, scandita a chiare lettere nei bar e nelle strade di Brolo, ha salito le scale del municipio ed è entrata nelle stanze. Il Sindaco Salvo Messina sta pensando di dimettersi, anzi, secondo voci insistenti, l’avrebbe già deciso e rimetterà formalmente il mandato domani, martedì 3 dicembre. Al dì là della vicenda giudiziaria legata all’inchiesta sul giallo dei mutui assunti all’insaputa dell’amministrazione comunale, pesa come un macigno per il Sindaco l’aspetto politico. La richiesta di dimissioni fatta in consiglio dal Presidente Maria Ricciardello che ha pure votato l’ordine del giorno della minoranza ha lasciato il segno, una ferita che gronda sangue dopo anni di militanza comune fianco a fianco nell’amministrazione brolese. Un altro colpo che Salvo Messina fatica a digerire è la netta presa di distanze da parte del capogruppo di maggioranza Elisabetta Morini che non si è fermata alle gelide dichiarazioni rese in Consiglio. Stamattina, infatti, la Morini ha deciso di abbandonare la maggioranza e di schierarsi come indipendente. “Sono molto delusa – ci ha dichiarato al telefono l’ex capogruppo – ma secondo me il progetto politico a cui avevo aderito con entusiasmo è fallito”.
Salvo Messina aveva pensato che la maggioranza potesse fare quadrato attorno all’amministrazione scossa dal giallo dei mutui, ma adesso, dopo le uscite della Ricciardello e della Morini, avverte il peso dell’isolamento politico e avrebbe quindi deciso di dimettersi. “Non ci sto a farmi massacrare” – avrebbe confidato il Sindaco ai collaboratori e agli amici più stretti. Già qualche assessore avrebbe presentato la lettera di dimissioni stoppata però dal Sindaco, proprio nell’ottica della decisione che dovrebbe formalizzare domani. Alle dimissioni pensano anche alcuni consiglieri di maggioranza. Ma non tutti, perché la Morini e la Ricciardello hanno già fatto sapere che resteranno al loro posto in consiglio insieme alla minoranza. Ma questa è un’altra storia.