Precari, intesa sulla proroga

0
15

Cgil, Cisl e Uil si ritengono «soddisfatti a metà» dopo l’incontro a palazzo d’Orleans con il presidente della Regione Rosario Crocetta e gli assessori al ramo, sulla vertenza che riguarda i contratti dei circa 24 mila precari della pubblica amministrazione in Sicilia. L’intesa prevede una proroga dei contratti di tre anni, per complessivi 900 milioni di euro, distribuiti nel periodo. Gli enti locali, nel frattempo, dovranno procedere alla mappatura del personale e redigere le piante organiche per la stabilizzazione dei lavoratori. I sindacati avevano chiesto alla Regione un incontro con il ministero, perchè preoccupati che alcuni punti dell’accordo possano confliggere con la circolare D’Alia, ma la proposta non è passata. Oggi ci sono state manifestazioni e sit in di precari organizzati dai sindacati davanti alle prefetture della Sicilia.

Morosito