Latitanza Mignacca, preso l’ottavo fiancheggiatore

0
111

Dopo i sette arresti di altrettanti fiancheggiatori, immediatamente successivi al blitz che ha portato alla scoperta del covo dei latitanti fratelli Mignacca, questa mattina i Carabinieri della Dda di Messina hanno arrestato un’ottava persona, anch’essa per favoreggiamento della latitanza dei due killer di Montalbano Elicona. In manette è finito un bracciante agricolo incensurato, Franco Incardona, 49anni, residente a Francofonte in provincia di Siracusa. Secondo gli inquirenti l’uomo avrebbe supportato logisticamente i due latitanti, rifornendoli di acqua e cibo e recapitando loro persino i giornali quotidiani.  L’arrestato è stato tradotto presso la Casa circondariale di Siracusa

Incardona presso il casolare che  nascondeva i fratelli Mignacca