Milazzo, Consiglio “gelato” dal Tar

0
41

Il Tar di Catania non decide e sospende il giudizio sul ricorso presentato dai consiglieri comunali di maggioranza di Milazzo  contro lo scioglimento dell’assemblea cittadina a causa della mancata approvazione della delibera di dissesto.
Con una decisione che ha spiazzato gli stessi consiglieri, il tribunale amministrativo ha sospeso la decisione sul reintegro del consiglio comunale rinviandola a dopo la sentenza della Cassazione chiamata a pronunciarsi sul ricorso presentato dall’amministrazione Pino. Il Sindaco aveva chiesto la pronuncia della cassazione per evitare il blocco dell’iter sulla dichiarazione di dissesto. Il Consiglio Comunale di Milazzo era stato sciolto lo scorso 17 maggio, quando giunse al Comune il decreto con il quale il Presidente della Regione Crocetta, alla luce della mancata approvazione della delibera di dissesto entro il 31 dicembre 2012, disponeva lo scioglimento del civico consesso, incaricando il commissario che si era insediato a febbraio di fare le veci dell’organo consiliare.