E’ messinese il rapinatore della BPR – Video

0
79

Ha un volto l’uomo che la mattina dell’8 ottobre ha assaltato lo sportello della Banca Popolare di Ragusa, in piazza Duca degli Abruzzi portando via oltre 9.000 euro in contanti. A chiudere il cerchio sul rapinatore sono stati i Carabinieri della stazione paladina che hanno arrestato, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Patti, su richiesta della Procura della Repubblica, Luciano Irrera, 32 anni di Messina, già noto alle Forze dell’Ordine.
L’accusa nei suoi confronti è quella di rapina aggravata.
Dagli accertamenti effettuati, mettendo a raffronto le immagini estrapolate della banca con diverse foto di pregiudicati della provincia, i Carabinieri hanno verificato la corrispondenza e la compatibilità dei due volti.