Pizzino lancia il “progetto Sicilia”

0
123
Morosito

Definirlo ambizioso sarebbe riduttivo. Qualcuno più scettico non esiterebbe a giudicarlo utopistico. In concreto, allo stato attuale, c’è uno studio dettagliato ed approfondito che, con riferimenti reali e modelli economici dimostrabili, vuole lanciare l’idea rivoluzionaria dell’introduzione di una moneta tutta siciliana, che non sostituisca l’Euro bensì lo affianchi per le transazioni a carattere regionale, rilanciando economia e sviluppo nell’isola. E’ il cosiddetto Progetto Sicilia, lanciato dall’imprenditore brolese Giuseppe Pizzino. L’idea rivoluzionaria è appunto quella di istituire il “grano” come moneta alternativa per la Sicilia, una moneta elettronica,  supportata da un vero e proprio sistema monetario regionale costituito dalla Banca complementare siciliana. Progetto Sicilia si traduce il un progetto di legge d’iniziativa popolare e verrà presentato domani alle 18 presso  il teatro comunale “Franco Borà” di Gioiosa Marea.