Sant’Agata Militello, il Tar respinge il ricorso elettorale

0
53

Il Tar di Catania ha respinto il ricorso che era stato presentato da Rita Fachile e Vincenzo Canonico del Pd, che contestavano l’attribuzione del premio di maggioranza alle ultime amministrative di Sant’Agata Militello, assegnando 11 seggi  alla coalizione il cui candidato sindaco Benedetto Caiola ha perso e 9 alle liste a sostegno del sindaco eletto Carmelo Sottile. La terza sezione ha bocciato il ricorso rappresentato nell’udienza pubblica di Mercoledì dall’avvocato Paolo Starvaggi su delega della collega Rosanna Monastra, che difendeva i ricorrenti. Al ricorso di Fachile e Canonico si erano opposti, costituendosi in giudizio come resistenti, sei consiglieri di maggioranza ed il presidente del civico consesso santagatese Antonio Scurria. Non cambia dunque la composizione del consiglio comunale di Sant’Agata Militello, con l’opposizione che mantiene la maggioranza di undici consiglieri e il gruppo in appoggio al sindaco Sottile che invece resta fermo a nove consiglieri. La difesa dei ricorrenti  ha fatto già sapere di voler appellarsi al Cga.