Galipò: “adotta un progetto” senza risposta

0
17

Inevasa, ad un mese di distanza, la richiesta del consigliere comunale di Capo d’Orlando Carmelo Galipò che chiedeva di avere notizia di atti e procedimenti amministrativi in corso sulla realizzazione di opere pubbliche: istanze di finanziamento e partecipazione a bandi regionali o di altri Enti. Al tal proposito, Galipò ha presentato una interrogazione al Sindaco in cui chiede i motivi della mancata risposta. L’intento, scrive il consigliere, rimane quello di presentare una iniziativa denominata “adotta un progetto” attraverso la quale “ogni amministratore di buona volontà potrà seguire, se lo riterrà opportuno, l’iter procedurale di quelle pratiche avendo direttamente contezza di quanto accade e del perché alcuni progetti rimangono nei cassetti di chissà quale Ente “a tempo indeterminato”. “Un’assunzione di responsabilità da parte di tutti – scrive Galipò – che, a prescindere dagli schieramenti (maggioranza o minoranza), e attraverso partiti, riferimenti, movimenti di appartenenza devono impegnarsi per un unico fine: lo sviluppo socio-economico e culturale della nostra città, non può che fare bene a Capo d’Orlando e caratterizzare l’attività di ognuno”.

Morosito