Cutroni Zodda, lunedì chiude il punto nascite

0
36

Il Cutroni Zodda saluta definitivamente il suo punto nascite. A nulla è servito l’ultimatum presentato dal sindaco al Commissario Straordinario dell’Asp di Messina. Sembra infatti che, a partire dal prossimo 28 ottobre, il punto nascite del nosocomio barcellonese sarà trasferito al Fogliani di Milazzo. A disporlo una nota attraverso dello stesso Commissario Straordinario dell’Asp, Manlio Magistri, il quale avrebbe spiegato che “i problemi di sicurezza clinica della partoriente e del nascituro” impongono di velocizzare i tempi del trasferimento. Si attendono adesso novità da Palazzo Longano, dove l’Amministrazione Comunale si sta confrontando per rispondere alla soppressione del punto nascite cittadino. Nei giorni scorsi, come si ricorderà, il repentino avvio dell’iter di trasferimento ha letteralmente fatto infuriare le istituzioni cittadine di Barcellona Pozzo di Gotto che, nel pomeriggio di venerdì scorso, si sono riunite per una conferenza nell’aula consiliare di Palazzo Longano. In quella circostanza il Sindaco Maria Teresa Collica, accompagnata dal Presidente del Consiglio Angelo Paride Pino e da tutti i capigruppo consiliari, aveva preannunciato un esposto alla Procura della Repubblica. Nel suo successivo ultimatum, il primo cittadino aveva ribadito la richiesta di chiarimenti circa le condizioni di sicurezza in cui opererebbe in nuovo polo unico materno infantile.