Patti, ubriaco semina il panico in piazza Marconi

0
108

Un giovane ubriaco ha tenuto in scacco la centrale Piazza Marconi a Patti, danneggiando a calci e pugni un’auto parcheggiata e mandandonin ospedale un pensionato “reo” di aver invocato l’intervento dei carabinieri. Tutto è successo poco dopo le 22,30 di sabato sera in un noto locale di Piazza Marconi quando un 20enne di Montagnareale, in preda ai fumi dell’alcol, è andato in escandescenze iniziando ad inveire contro gli altri avventori.  Uscito dal locale, ha preso di mira un’auto parcheggiata colpendola con violenza con calci e pugni mandando in frantumi un vetro e ferendosi lui stesso. Alla scena hanno assistito diverse persone che passeggiavano in piazza. Proprio contro uno degli “spettatori”, che ha chiesto a voce alta l’intervento dei carabinieri,  si è avventato l’ubriaco scaraventandolo a terra. L’uomo, che ha sbattuto la testa,  è stato ricoverato in ospedale con una commozione celebrale ed altre ferite alle gambe ed alle braccia. Non si conoscono, al momento, i provvedimenti presi nei confronti del giovane che, pare,  non fosse nuovo ad imprese di questo genere.

Morosito