Week end tra tartufi, funghi e porchetta

0
166

Sarà un week end ricco di Feste e Sagre autunnali organizzate dalle amministrazioni comunali in diversi Comuni del Parco e che vedranno i nostri centri montani animarsi per promuovere alcune delle produzioni locali nebroidee. Ma sarà anche un momento per far conoscere ai visitatori che si recheranno nel territorio dei Nebrodi anche le bellezze naturali del Parco e il patrimonio storico ed architettonico dei centri storici. Si inizierà con la manifestazione “Cesarò, Green Fest”, nei giorni 18, 19 e 20 ottobre. Nel programma sono previste escursioni, intrattenimenti, degustazioni di prodotti tipici e durante tutta la giornata di sabato 19 ottobre e domenica 20 ottobre la degustazione delle carni del suino nero e dei funghi dei Nebrodi. Sarà possibile visitare anche Palazzo Zito, da poco restaurato dall’Ente Parco per divenire una delle sedi più prestigiosi e luogo di conoscenza della cultura e delle tradizioni contadine dei Nebrodi. Il Tartufo sarà invece il protagonista assoluto a Capizzi, altro centro montano dei Nebrodi. E’ sicuramente la novità di quest’anno con la prima edizione della manifestazione dal titolo “Il Tartufo tra i sapori d’autunno”, voluta dall’Amministrazione comunale con l’obiettivo di esaltare questo prezioso fungo ipogeo. Nelle giornate del 19 e 20 ottobre il programma della manifestazione prevede convegni, mostre, degustazioni e visite guidate per conoscere e gustare il tartufo. Sarà riproposta nella domenica del 27 ottobre una ulteriore giornata dedicata al tartufo. A Floresta si svolgerà la terza domenica della manifestazione “Ottobrando 2013”, voluta ed organizzata dall’amministrazione comunale ormai da qualche anno e dove ogni domenica del mese di ottobre si svolge una manifestazione. Dopo la sagra dei “Vasola a crucchittu” del 6 ottobre e la sagra del suino nero dei Nebrodi del 13 ottobre scorso, adesso appuntamento la prossima domenica 20 ottobre con la Sagra dei Funghi e domenica 27 con la Festa delle castagne e delle mele nostrane. Infine a Galati Mamertino domenica 20 ottobre si svolgerà la “Sagra della Porchetta” Durante la manifestazione sarà possibile assaggiare i vari prodotti realizzati dalle pregiate e gustose carni del suino. A Galati Mamertino è stato realizzato dalla Regione Siciliana, da qualche anno, un centro della lavorazione delle suino nero, con l’obiettivo da un lato di favorire gli operatori locali mettendo a loro disposizione un luogo di lavorazione moderno e avanzato con le tecnologie e dall’altro di promuove e valorizzare uno dei prodotti che caratterizzano il territorio dei Nebrodi, come appunto il suino nero che vive tra boschi e pascoli allo stato semi-brado.  “E’ importante che vi sia questa grande vivacità nei Comuni del Parco perché organizzando questi appuntamenti si promuovono alcune nostre importanti produzioni ma soprattutto si fa conoscere l’ambiente dell’entroterra della Sicilia, come quello appunto dei Nebrodi, tra i più belli e suggestivi della Regione, ricco di boschi ed attrattive naturali”. Lo ha dichiarato Rosario Vilardo, commissario straordinario dell’Ente.