L’alberghiero Volta di Patti trionfa al Pizza World Cup

0
175

Si è svolta, al Palacavicchi di Ciampino, la decima edizione della competizione gastronomica “Pizza World Cup e Spaghetto d’Oro 2013”, evento ideato e promosso da Alfredo Folliero, Presidente dell’Unione Europea Pizzaioli Tradizionali & Ristoratori.
Due giorni intensi che hanno visto in gara i migliori pizzaioli del mondo sfidarsi in tredici batterie: dalla pizza “margherita doc”, alla pizza senza glutine, fino alla pizza dessert.
La palma della vittoria, nell’ambito della categoria “Istituti Alberghieri”,  è stata conquistata dall’Istituto Professionale Paritario dei Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera “Alessandro Volta” di Patti, piccola eccellenza dell’istruzione e della formazione della cittadina tirrenica.
La “squadra” del Volta, in gara per lo “Spaghetto d’Oro”, composta dal professor Renato Campochiaro, dal Maestro Pizzaiolo Carmelo Crisafulli e dell’alunna Alessia Giardina, si è aggiudicata il primo posto, sbaragliando le migliori scuole alberghiere del territorio nazionale. Il menu vincente è stato strutturato dal Maestro della Ristorazione Nino Calabria e dal Professor Carmelo Merenda, già Vice-Preside dell’Istituto.
A quest’ultimo e alla professoressa Patrizia Leonardi, è andato inoltre il premio “Follie”, che prende il nome dal suo fondatore, per la professionalità, lo zelo e l’impegno profuso per la crescita dei ragazzi.
Ancora una volta,  l’Istituto “Alessandro Volta” di Patti si è distinto, ottenendo grandi risultati in un campionato mondiale.