Caronia, torna l’incubo a Canneto

0
127

A distanza di nove anni, torna l’incubo degli incendi misteriosi a Canneto di Caronia. Ieri sera, intorno alle 23, nell’abitazione di una donna si è letteralmente “fuso” il contatore posto all’ingresso della casa. Sul posto si sono recati sia i Carabinieri della Compagnia di Santo Stefano di Camastra, sia i tecnici dell’Enel. Ma nessuna spiegazione tecnica è stata data su quanto accaduto. Quello di ieri sera è solo l’episodio più eclatante di una serie di avvenimenti che negli ultimi tempi hanno accompagnato la comunità di Canneto, come i sensori antincendio che scattano nel cuore della notte, anomalie nell’accensione e negli antifurto delle auto. Nel 2004 per spiegare gli incendi misteriosi che gettarono nel panico una intera comunità e calamitarono l’attenzione dei media di tutto il mondo, si fecero le ipotesi più disparate, dai campi magnetici, agli Ufo, alle prove effettuate da una base militare sottomarina.