Tusa, tornano i mosaici di Villa Romana

0
152

Il patrimonio archeologico di Halaesa si arricchisce di un altro tesoro. Sono stati riconsegnati all’ Antiquarium Badia di Tusa i mosaici rinvenuti presso villa romana in contrada Lancinè e conservati da settant’anni al Museo Salinas di  Messina. Le opere sono state restituite, dopo un accurato intervento di restauro eseguito dalla ditta ISA Restauri di Mistretta, promosso dal Comune di Tusa e finanziato dall’ Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell’ Identità Siciliana. “Riportare tutti i Mosaici all’Antiquarium Badia era uno dei punti qualificanti del programma elettorale – ha dichiarato il sindaco, Angelo Tudisca – l’obiettivo è potenziare sempre più il sito archeologico di Halaesa e valorizzare il nostro territorio”.