“Interrogazioni senza risposta” e non partecipano al Consiglio

0
17

Si preannunciano settimane calde nel dibattito politico orlandino. Sembrano essere infatti giunti ai ferri corti i rapporti tra il sindaco Enzo Sindoni ed i consiglieri comunali “librizziani” Giuseppe Trusso, Gaetano Gemmellaro, Alessio Micale e Gaetano Sanfilippo.
Attraverso una nota, i quatto consiglieri hanno infatti annunciato di non partecipare al consiglio comunale nel quale si discuterà del mantenimento degli equilibri di bilancio 2013 per protestare formalmente contro le mancate risposte del primo cittadino ad una serie di interrogazioni presentate negli ultimi due mesi.
Gli atti ispettivi ai quali Sindoni non ha dato risposta sono quelli sulla prevenzione incendi, sull’elisuperficie, sul trenino del turista, sulla pubblica illuminazione e sulla rete idrica.
“L’assenza dall’aula- affermano i librizziani- vuole essere un segnale di protesta alla mancata attenzione circa gli atti proposti dal nostro gruppo nonché di mancato rispetto istituzionale.”
“A chi reclama rispetto istituzionale ricordo che dovrebbe essere il primo a garantirlo- replica il sindaco Enzo Sindoni- tra qualche giorno, in una conferenza stampa, spiegherò con chiarezza sui motivi per cui non rispondo al gruppo “Librizzi Sindaco”. L’ho già fatto attraverso una lettera inviata ai consiglieri ed ho chiarito perché preferisco rimanere in silenzio di fronte alle loro offese”.