Approda a “Striscia la notizia” la vertenza dei lavoratori nei call center GM

0
304

Approda nella trasmissione “Striscia la notizia” la vertenza della GM srl, una società palermitana che ha impiegato circa 400 lavoratori sparsi sull’intero territorio provinciale tra i comuni di Capo d’Orlando, Motta d’Affermo, Nizza di Sicilia e Santa Teresa Riva.
Assunti con contratto a tempo indeterminato nei vari call-center, dopo un corso di formazione pagato tra i 750 e gli 850 euro, si ritrovano gli stipendi fermi al mese di febbraio. Dopo aver incassato i soldi dei corsi di formazione, la società non ha saldato i conti, oltre che con i dipendenti, nemmeno con i proprietari di due locali, uno a Capo d’Orlando e l’altro a Santa Teresa, mentre l’Enel ha già provveduto a disattivare l’energia. I giovani, che nei giorni scorsi hanno effettuato un presidio in Prefettura sollecitando una indagine sulla società, hanno ricevuto oggi la visita di Stefania Petix alla quale hanno raccontato le loro vicissitudini. L’obiettivo è quello di portare i riflettori nazionali sulla loro vicenda.