Capo d’Orlando, l’elipista si farà a Pissi

0
128
Morosito

Né San Martino, né Tavola Grande. La Giunta Comunale di Capo d’Orlando ha stabilito che la nuova elisuperficie verrà costruita nell’area di Pissi, proprio a ridosso dello stadio comunale “Ciccino Micale” ed a pochissima distanza dalla sede della Protezione Civile Comunale. Il via libera all’ultima delle tre soluzioni prospettate,  arriva poco dopo il sopralluogo nel quale è stato trovato anche un accordo con il proprietario del terreno per l’esproprio che, a questo punto, dovrebbe avvenire in tempi brevi.
Toccherà quindi all’ufficio tecnico cercare di affrettare i tempi per consentire l’avvio dei lavori entro fine ottobre garantendo alla città un importante struttura di protezione civile. I soldi a disposizione, circa 400.000 euro, sono quelli del Programma operativo Fesr Sicilia 2007/2013  ed assegnati dalla protezione civile regionale.
Il comune paladino era rientrato lo scorso anno nell’elenco degli enti ammessi ai finanziamenti per la realizzazione di infrastrutture eliportuali grazie al decreto riguardante il finanziamento, firmato dal dirigente generale del dipartimento regionale della Protezione Civile. L’intervento dovrà garantire alla cittadina (e alle zone limitrofe) un’elisuperficie per emergenze di protezione civile e sanitarie. In un primo momento l’area individuata allo scopo era stata quella di contrada San Martino ma, dopo un passaggio in consiglio comunale, venne deciso di trasferire tutto in contrada Tavola Grande grazie alla vicinanza di una pista per ultraleggeri esistente da tempo e che quindi si integrerà con l’elipista.  Quindi un ulteriore ripensamento che ha spostato il posizionamento, in un terreno agricolo antistante il nuovo campo di calcio. Scelta dettata dai collegamenti che l’area permette con la Consolare Antica e con la sede dei volontari di protezione civile comunale inaugurata in primavera e nella quale operano una ventina di persone.
Il comune conte inoltre di garantire per l’inaugurazione dell’elisuperficie, anche i lavori di sistemazione della nuova strada di Pissi. Interventi che saranno a carico dell’impresa che ha realizzato l’intervento per la sistemazione di pannelli solari sul nuovo stadio comunale. L’azienda dovrà costruire i marciapiedi della nuova strada e dotarla di nuova illuminazione.