Formazione, condannato l’ex assessore Centorrino

0
29

I giudici d’appello della corte dei conti hanno condannato in via definitiva l’ex assessore regionale alla Formazione, Mario Centorrino, e gli altri imputati, a ripagare il danno erariale provocato riguardo tre progetti, approvati nel 2009, organizzati dalla delegazione regionale dell’Anfe, l’Associazione nazionale famiglie emigranti. Centorrino dovrà risarcire la somma di 360 mila euro , mentre l’ex dirigente generale Gesualdo Campo dovrà corrispondere 500 mila euro. Condannati a pagare 74 mila euro a testa anche altri due dirigenti del Servizio gestione del Dipartimento: Maria Josè Verde e Marcello Maisano. L’unica assolta è Caterina Fiorino. ex dirigente della Ragioneria. Per i corsi sotto accusa, la Regione aveva sborsato un milione e 742 mila euro, cifra non programmata, per pagare il personale con un illecito incremento del già stanziato.