“Abbiamo noi la bomba”, due marocchini scatenano il panico su un bus

0
52

“Abbiamo la bomba. Adesso chi piazza la bomba ?” Frasi carpite confusamente da alcuni passeggeri di un autobus che collega Messina a Palermo. A pronunciarle due immigrati seduti in fondo al mezzo. E’ bastato a provocare il panico, questa mattina, sull’autostrada Messina-Palermo. Qualcuno, infatti, allarmato ha avvisato il 113 dicendo che a bordo c’erano terroristi che intendevano fare un attentato. E’ scattato l’allarme e la Polstrada ha immediatamente bloccato il mezzo all’altezza di contrada Bazia di Furnari. Il mezzo è stato parcheggiato in una piazzola di sosta ed i due stranieri (pare di nazionalità marocchina) perquisiti. Poco dopo, però, l’equivoco è stato chiarito. I due stranieri erano stati fraintesi e l’allarme è rientrato.

Morosito