Barcellona, l’agibilità del D’Alcontres si decide nei prossimi giorni.

0
19

E’ stata rinviata la riunione della Commissione che dovrà decidere sull’agibilità dello Stadio D’Alcontres. A far decidere per lo slittamento, l’assenza della componente Vigili del Fuoco. Una decisione che ha inizialmente lasciato l’amaro in bocca alla Società di Via Angelo Musco, rappresentata al D’Alcontres stamattina dal Gm Benedetto Orti Tullo, rassicurato sul posto che entro domenica si sarebbe proceduto a tutti gli adempimenti necessari per la disputa della gara a porte aperte. La nuova riunione era stata fissata a venerdì. Un limbo che comunque lasciava l’Igea Virtus in mezzo ad oggettive difficoltà organizzative per un evento così importante quale l’esordio nel massimo campionato regionale. Così, il Presidente Nino Grasso in prima persona ha raggiunto Palazzo Longano per chiedere un colloquio con alcuni esponenti dell’Amministrazione Comunale, al termine del quale sono giunte importanti rassicurazioni. La Commissione dovrebbe riunirsi adesso giovedì. “Gli assessori Giuseppe Saija e Cosimo Recupero, quest’ultimo peraltro presidente della Commissione, mi hanno rassicurato sulla concessione dell’agibilità nei tempi utili e quindi per domenica dovrebbe essere tutto a posto”, ha affermato il Presidente Nino Grasso. Il massimo dirigente ha poi affermato: “Quella di domenica per noi deve essere una bellissima giornata di sport, una vera festa per tutti gli amanti dell’Igea Virtus e del calcio. E, intanto, speriamo che cresca anche il numero degli abbonati. E’ un aiuto concreto nel quale la nostra realtà crede molto”.

Morosito