Gioiosa Marea: palazzo inagibile, scatta lo sgombero

0
60

Sono state dichiarate “temporaneamente inagibili” le abitazioni del “Condominio Skino 14” situate in località Licari a Gioiosa Marea. Il provvedimento, emesso ieri con ordinanza del sindaco, Eduardo Spinella, è definito “puramente precauzionale” in attesa delle verifiche strutturali dell’edificio interessato, nel gennaio 2009, da un incendio al pian terreno. L’ordinanza fa seguito alla nota dei Vigili del fuoco del 21 agosto scorso, intervenuti per un sopralluogo a seguito dello sciame sismico di Ferragosto, e alla nota dell’ufficio tecnico comunale del 23 agosto. Entrambe fanno riferimento ad una nota dei Vigili del fuoco del gennaio 2009, quando un incendio distrusse una autorimessa situata al piano terra. In quell’occasione i vigili procedettero all’interdizione dei locali danneggiati al piano terra e al primo piano, richiedendo verifiche tecniche sul grado di sicurezza delle strutture e i lavori di messa in sicurezza. Procedure, evidentemente, ad oggi non eseguite. L’ordinanza del sindaco, emessa a salvaguardia dell’incolumità dei residenti, impone la realizzazione, a cura dei soggetti privati obbligati, di tutte le verifiche strutturali e gli eventuali consequenziali interventi di messa in sicurezza dell’edificio interessato dall’incendio, oltre alla interdizione all’uso, fino al momento dell’avvenuta verifica, di tutte le abitazioni dell’edificio dichiarate “temporaneamente inagibili”.  (foto d’archivio)