Furnari si prepara alla festa della musica

0
36

A Furnari, Sabato 24 in Piazza Marconi si terrà la IX Edizione della “Festa della Musica 2013”, organizzata dal locale Circolo Arci “Senza Confini”. Anche quest’anno nel corso della manifestazione verrà consegnato il “Premio legalità Adolfo Parmaliana”, intitolato allo scienziato e docente universitario di chimica industriale di Terme Vigliatore che si è battuto contro l’illegalità e la mafia. Il premio giunto alla quarta edizione sarà consegnato al comitato ed alle mamme “NO MOUS” (che da mesi presidiano davanti alla base americana di Niscemi per contrastare la costruzione di un sistema di telecomunicazione satellitare ad altissima frequenza che potrebbe provocare gravi danni alla  salute ed all’ecosistema locale) ed al comitato della rete “NO PONTE” di Messina che ha contrastato la costruzione del Ponte sullo Stretto. La serata sarà coordinata dal giornalista Antonio Mazzeo. La Festa della Musica è una manifestazione promossa dall’Arci Nazionale per  portare nelle strade e nelle piazze di tutta Italia musica e cultura, per promuovere politiche che “liberino la musica” e la creatività, per ottenere nuovi spazi e contenitori in cui i giovani possano fare musica e cultura. Il programma musicale della serata prevede l’esibizione del  gruppo di musica popolare del Salento “Officina Zoè” con balli di pizzica e taranta,  e l’esibizione della cantautrice di musica popolare siciliana “Matilde Politi”, una delle maggiori interprete delle canzoni di Rosa Balistreri nonché autrice ed esecutrice della ballata No Mous.

Morosito