Basile – Orlandina, firma ad un passo

0
137

Gianluca Basile potrebbe essere il colpo a sorpresa del mercato dell’Orlandina basket. Era questo l’attacco del servizio trasmesso un mese fa, venerdì 26 luglio, prima che giungesse la smentita della società del presidente Sindoni. Oggi, dopo un mese, è facile dire “l’avevamo detto” perché la nostra notizia è attuale più che mai. La trentottenne guardia pugliese lo scorso anno all’Olimpia Milano è infatti in queste ore a Capo d’Orlando. E la firma sul contratto che lo lega all’Orlandina sembra davvero dietro l’angolo. Basile avrebbe dato il suo assenso di massima e, insieme ai dirigenti della società paladina, ha già visitato alcuni appartamenti. L’unico intoppo, a quanto pare, sarebbe legato alla sistemazione scolastica dei suoi figli. Grande amico di coach Pozzecco, Basile sembra quindi intenzionato a accettare la Legadue Gold proprio sotto la pressione del Poz ed il corteggiamento spietato del presidente Enzo e del figlio nonché d.s. Giuseppe Sindoni. Basile è un atleta che ha dato tantissimo al basket italico, ha vinto due scudetti e collezionato oltre 200 presenze con la maglia azzurra. Proprio con la Nazionale ha centrato un oro agli Europei di Francia nel 1999, un bronzo a quelli di Svezia nel 2003, ed ancora un argento ai giochi del Mediterraneo e per finire è stato protagonistica anche dello storico argento alle Olimpiadi di Atene, proprio sotto la sapiente regia del Poz. Ma Basile ha fatto storia anche fuori dai confini nazionali, a Barcellona in quella che una tra le più prestigiose società europee, ha vinto due campionati, tre Coppe del Re, due supercoppe e ciliegina su una torta già ricchissima, anche una Eurolega. L’annuncio della firma del contratto che lega Basile all’Orlandina potrebbe arrivare già in questo fine settimana e servirebbe ad infiammare una piazza già ribollente d’entusiasmo.

Morosito