Tre arresti a Capo d’Orlando

0
50

Avevano bisogno di un mezzo per raggiungere un locale estivo nella zona di San Gregorio e hanno pensato bene di rubare uno scooter parcheggiato nella centrale Via Veneto di Capo d’Orlando. Immediata è scattata la segnalazione ai carabinieri della locale stazione. I militari hanno individuato il motorino nei pressi di un dancing sulla spiaggia di Bagnoli e hanno così proceduto all’arresto in flagranza di due catanesi di 20 e 21 anni per il reato di furto aggravato.
In un’altra operazione, gli stessi carabinieri della stazione orlandina hanno arrestato il gestore di un lido situato sul lungomare Andrea Doria per violazione di sigilli. Parte della struttura era stata sottoposta a sequestro dall’autorità giudiziaria che aveva riscontrato diverse irregolarità. Il gestore, dopo il provvedimento di sequestro ha riaperto con piena funzionalità il lido. Scoperta la violazione di sigilli, sono scattati gli arresti

Morosito