Cinque cani abbandonati sulla Messina-Palermo

0
149

Puntuale con l’arrivo delle estate  si ripropone la piaga dell’abbandono dei cani in autostrada. Sull’autostrada Messina-Palermo fra ieri ed oggi ne sono stati abbandonati da automobilisti senza scrupoli ben cinque. Due sono morti investiti da autovetture che a loro volta hanno rischiato grosso. L’allarme è scattato ieri pomeriggio quando due meticci  sono stati travolti da due auto quasi all’imbocco della galleria Telegrafo in direzione Messina. I cani, centrati in pieno, sono morti e poteva andare peggio anche agli occupanti delle auto alcuni dei quali a causa della brusca frenata e dell’impatto con gli animali hanno riportato leggere ferite. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Stradale che hanno trovato un terzo animale, un cucciolo di meticcio, abbandonato poco distante nell’area di parcheggio Salice.  Evidentemente qualcuno, in partenza o di ritorno dalle vacanze, ha deciso di disfarsi dei tre cani lasciandoli nell’area di parcheggio.  Stamattina un’altra segnalazione. Altri due cuccioli sono stati notati da alcuni automobilisti mentre vagavano poco prima dello svincolo di Milazzo nei pressi della galleria Saia Archi. Anche in questo caso sono intervenuti gli agenti della Polstrada ma i cani probabilmente si erano già allontanati dalle trafficate corsie autostradali. Forse sono riusciti ad evitare la morte e forse qualcuno li avrà raccolti. Certo il destino non potrà riservargli niente di peggio di un padrone come quello che non sapendo più che farsene del suo fidato amico ha pensato bene di abbandonarlo su un’assolata autostrada.