Villa Piccolo aperta a Ferragosto

0
28

Resterà aperta al pubblico anche la mattina di Ferragosto la Casa-Museo di Villa Piccolo, per permettere ai visitatori di poter scoprire l’affascinante mondo dei fratelli Piccolo anche in questo periodo di vacanza. Una possibilità, che la “Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella” ha voluto fortemente, per promuovere la cultura sul territorio, nel nome delle grandi eccellenze artistiche e intellettuali siciliane, nonostante le politiche attuali tendano a comprimere la cultura entro margini sempre più stretti.
A Villa Piccolo sarà possibile visitare le stanze della dimora che fu di Lucio Piccolo, di Casimiro e di Agata Giovanna Piccolo, ammirare gli acquerelli magici di Casimiro Piccolo, vero gioiello dal valore artistico immenso, e visitare la camera ove soggiornava nel periodo estivo Giuseppe Tomasi di Lampedusa.
Sarà anche possibile visitare la doppia mostra “Écrire peindre” di Tahar Ben Jelloun e “Dolce Acqua” di Ettore de Conciliis, che questi due grandi nomi della cultura internazionale hanno voluto portare a Villa Piccolo, quale segno di vicinanza e amicizia con la Sicilia e con Capo d’Orlando.
La casa-museo ad agosto sarà aperta dal lunedì al sabato dalle 9,30 alle 12 (orario dell’ultimo ingresso) e dalle 16,30 alle 18,30 (orario dell’ultimo ingresso pomeridiano). Il giorno di Ferragosto sarà aperta dalle 9,30 alle 12. Stesso orario anche domenica 18 agosto. L’ingresso alle mostre è libero con il biglietto ordinario del Museo (4 euro).
Negli stessi orari sarà anche possibile visitare il giardino della Villa (ingresso libero), con il celebre “cimitero dei cani” e le altre bellezze del parco.

Morosito