Stalking a Capo d’Orlando, 47enne arrestato

0
27

Angherie e soprusi subiti da anni una donna di Capo d’Orlando si sono conclusi ieri pomeriggio quando i Carabinieri della locale stazione hanno fermato ed arrestato in flagranza di reato un 47enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine ma di cui non sono state rese note le generalità. I Carabinieri sono intervenuti ieri pomeriggio, in una piazza del centro abitato di Capo d’Orlando, allertati da una telefonata al 112 della stessa donna che, mentre si trovava a passeggio per le vie del centro orlandino in compagnia del figlio è stata avvicinata e minacciata, con un oggetto metallico, dal suo persecutore. I Carabinieri, prontamente intervenuti, hanno subito bloccato il 47enne e l’hanno condotto in Caserma  dove, dopo le formalità di rito è stato tratto in arresto per stalking.  Secondo quanto emerso dalle testimonianze della donna e dai riscontri investigativi dei Carabinieri, l’uomo sin dal 2010 avrebbe  esercitato atti persecutori nei confronti della donna, la quale, proprio a causa delle vessazioni subite avrebbe riportato un perdurante e grave stato di ansia, costringendola ad alterare le proprie abitudini di vita. Su disposizione dell’autorità giudiziaria di Patti, il 47enne è stato quindi accompagnato presso la propria abitazione agli arresti domiciliari.

 

 

Morosito