Barcellona: occupazioni abusive a Spinesante, due denunce

0
23
Morosito

GErano sprovvisti della concessione demaniale marittima, ma occupavano un’area di Spnesante di Barcellona Pozzo di Gotto con gazebo, frigo, barbecue, chioschi, pedane, sedie e tavolini. Per questo per i titolari delle strutture è scattata la denuncia da parte della capitaneria di porto di Milazzo. L’operazione, che rientra in una attività di ricognizione del territorio, è stata effettuata lunedì 30 luglio. Nel primo caso, è stato accertato che l’area occupata abusivamente era di 17 metri quadrati. Nel secondo di 380 metri quadrati.

Dai riscontri presso l’ufficio demaniale marittimo, organo preposto a rilasciare queste autorizzazioni, è stato accertato che la Regione Sicilia aveva autorizzato solo l’occupazione di un’area a carattere stagionale di soli mq 20 metri quadrati per tavolini e chiosco, con esclusione quindi dei restanti 360 metri quadrati e soprattutto delle altre opere abusive realizzate. Entrambi i titolari degli esercizi commerciali sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto per aver occupato e realizzato abusivamente opere su area demaniale marittima.

L’attività di controllo della capitaneria di porto di Milazzo, al fine di accertare l’occupazione non autorizzata di aree demaniali marittime ed il rispetto delle normative, continuerà nelle prossime settimane sull’intero territorio di giurisdizione.