Gli scout perdono il primo round al Tar

0
25

Il Tar di Catania ha rigettato la richiesta di sospensiva presentata dagli scout di Patti, in merito all’utilizzo della sede di via Lord Baden Powell di Oliveri, di proprietà comunale; si sono opposti all’ordinanza di sgombero, emessa il 27 marzo scorso, dal sindaco di Oliveri, Michele Pino. Con la sospensiva, volevano stoppare l’efficacia dell’ordinanza e poter disporre ancora della sede, in attesa dell’udienza di merito. I giudici, invece, hanno riconosciuto le ragioni del sindaco, che vuole unificare i plessi delle scuole medie ed elementari, localizzando nell’edificio rimasto vuoto, una struttura turistico-alberghiera. Il comune tirrenico è stato rappresentato dall’avvocato, Rosaria Segreto, gli scout, dall’avvocato, Giacomo Prinzi, che ha preannunciato appello al Cga.

Morosito