Gli scout perdono il primo round al Tar

0
23
Morosito

Il Tar di Catania ha rigettato la richiesta di sospensiva presentata dagli scout di Patti, in merito all’utilizzo della sede di via Lord Baden Powell di Oliveri, di proprietà comunale; si sono opposti all’ordinanza di sgombero, emessa il 27 marzo scorso, dal sindaco di Oliveri, Michele Pino. Con la sospensiva, volevano stoppare l’efficacia dell’ordinanza e poter disporre ancora della sede, in attesa dell’udienza di merito. I giudici, invece, hanno riconosciuto le ragioni del sindaco, che vuole unificare i plessi delle scuole medie ed elementari, localizzando nell’edificio rimasto vuoto, una struttura turistico-alberghiera. Il comune tirrenico è stato rappresentato dall’avvocato, Rosaria Segreto, gli scout, dall’avvocato, Giacomo Prinzi, che ha preannunciato appello al Cga.