Giacomo Rizzo e Antonio Arévalo al Museo Piccolo di Ficarra

0
149

Il Museo Piccolo di Ficarra, museo-laboratorio dedicato alla vita e all’opera di Lucio Piccolo, nell’ambito del progetto “salotto contemporaneo”, avvia un nuovo ciclo di residenze per artisti e curatori. L’affascinante location, “la stanza della seta”, che ricostruisce gli ambienti familiari dell’importante poeta siciliano, ospita fino al 30 luglio, Giacomo Rizzo e Antonio Arévalo, artista il primo, poeta e curatore indipendente il secondo. Giacomo Rizzo realizzerà una serie di lavori site specific frutto del dialogo con gli abitanti del luogo e di input suggeriti dal curatore Antonio Arévalo. Lo straordinario connubio fra l’artista palermitano (autore della scultura che rappresenta Santa Rosalia nel Carro Trionfale del 389° festino a Palermo) e l’intellettuale Cileno (reduce della 55° biennale di Venezia con uno Special Project all’interno del Padiglione della Repubblica del Kenya) darà luogo a un processo che coinvolgerà il pubblico nella pratica e poetica dei due autori e si materializzerà in un percorso installativo all’interno del suggestivo centro storico di Ficarra.