Operazione Loser, 15 arresti

0
100

Quindici ordinanze di arresto, di cui tre eseguite in carcere. E’ questa l’operazione che stamattina è stata messa a segno dai Carabinieri di Messina e Marsala. Gli indagati, 13 uomini e due donne, sono tutti indagati, a vario titolo, per associazione finalizzata alla detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti ed estorsione.

L’operazione ha avuto inizio nel cuore della notte, quando i militari sono intervenuti nelle abitazioni degli arrestati per notificare il provvedimento emesso dal GIP del Tribunale di Messina, Maria Teresa ARENA, su richiesta del Sostituto Procuratore della Direzione Distrettuale Antimafia di Messina, Maria PELLEGRINO.

Le indagini erano state avviate nel mese di giugno del 2009, a seguito dell’arresto di Marco La Torre ed il sequestro di 100 grammi di hashish effettuato dai militari della Stazione Carabinieri di Messina-Camaro Superiore.

Approfondendo gli accertamenti, i Carabinieri hanno raccolto ulteriori indizia sullo stesso La Torre su Daniele Nasso e Francesco Esposito.
La droga veniva approvvigionata in alcune zone di Messina tra cui l’area di Mangialupi e nell’area di Gazzi.
Nel corso dell’indagine è stato appurato che i fornitori sollecitavano il pagamento di quantitativi di droga consegnati in precedenza ed in un caso, lo stesso La Torre era protagonista di una richiesta estorsiva.
L’inchiesta ha comunque portato alla luce pesanti indizi su Salvatore Pispicia e Baldassarre Giunti coinvolti in due episodi estorsivi ai danni di una terza persona sempre per richiesta di pagamento di denaro di una partita di stupefacente. Nonché la figura di Ignazio Fusco coinvolto anche nella minaccia  di incendio di un veicolo del proprio datore di lavoro a seguito di una richiesta di una chiara matrice estorsiva, volta ad ottenere spettanze arretrate.

Le persone colpite dalla misura cautelare in carcere sono:

  1. LA TORRE Marco, nato a Messina, cl. 1985, residente in Messina;
  2. ESPOSITO Francesco, nato a Messina, cl. 1974, ivi residente;
  3. NASSO Daniele, nato a Messina, cl. 1987, residente in Messina
  4. BROCCIO Salvatore, nato a Messina, cl. 1984, residente in Messina ;
  5. PENNESTRI’ Filippo, nato in Messina, cl. 1983, residente in Messina;
  6. CIRISANO Marcello, nato a Messina, cl. 1987, ivi residente;
  7. PISPICIA Salvatore, nato a Messina, cl. 1965, ivi residente;
  8. GIUNTI Baldassarre, nato a Messina, cl. 1959, ivi residente;
  9. MICALI Nunzio, nato a Messina, cl. 1989, ivi residente;

10. FUSCO Ignazio, nato a Messina, cl. 1973, ivi residente;

11. NASSO Tindaro Fausto, nato a Messina, cl. 1975, ivi residente;

Le persone colpite dalla misura cautelare degli arresti domiciliari sono:

 

  1. CUCINOTTA Giuseppa, nata a Messina, cl. 1989, ivi residente;
  2. TRIMARCHI Salvatore, nato a Messina, cl. 1986, ivi residente;
  3. COSTA Simona, nato a Messina, cl. 1982, ivi residente;
  4. COSTA Carmelo, nato a Messina, cl. 1969, ivi residente.
Morosito