Milazzo. Arriva il collaudo del Mastio e della Sala Parlamento al Castello

0
23

Il Mastio e la Sala del Parlamento del Castello di Milazzo sono finalmente fruibili. Dopo ben quindici sopralluoghi, è arrivato il nulla osta della Commissione di collaudo tecnico amministrativo in corso d’opera e finale dei lavori di conservazione e valorizzazione della cittadella fortificata. Le verifiche e gli accertamenti sono stati complessi ed hanno riguardato anche la funzionalità dei servo-scala per disabili, il sistema antintrusione, il sistema di videosorveglianza e gli impianti di illuminazione ordinaria e di emergenza. La notizia ha suscitato la soddisfazione del Sindaco Carmelo Pino che ha evidenziato come si sia proceduto per gradi, per non creare facili illusioni. Dapprima, infatti, è stato riaperto il Castello nelle parti consentite, come il Monastero delle Benedettine, grazie ad una consegna provvisoria dell’area interessata e con il contributo della Compagnia del Castello e di altri volontari coordinati dall’Assessore Dario Russo. Il Sindaco di Milazzo ha anche evidenziato come, proprio recentemente, il Comune abbia ricevuto il via libera da parte del demanio a stipulare una convenzione della durata di sei anni per l’utilizzo dell’antico maniero a titolo gratuito. Adesso che tutto il Castello è fruibile occorrerà sfruttare nel modo più proficuo tutte le sue attrattive culturali che possono costituire un importante volano di sviluppo per tutta la città di Milazzo.