L’erosione si intensifica su San Gregorio

0
255

Sembra intensificarsi lungo tutta la costa tirrenica del messinese l’erosione marina. Mentre a Sant’Agata Militello si è assottigliata a dismisura la spiaggia ricostruita solo qualche anno fa e a Gioiosa Marea il mare ha inghiottito metri di costa a San Giorgio, a Capo d’Orlando pare più colpita la zona di San Gregorio. Spiagge assottigliate poco dopo il faro e nei pressi della “galleria”. Nella baia, invece, il fenomeno è reso ancora più visibile dall’abbassamento della delle dune di sabbia che hanno lasciato nel vuoto alcune scalette di accesso al mare (nella foto di Andrea Lipari). Posizionamento di nuova sabbia per evitare pericoli ai bagnanti è previsto nell’ambito degli interventi che in questi giorni gli operai del comune stanno effettuando su tutto il litorale paladino.