10° Rally del Tirreno

0
59

Saponara (ME) 28 giugno 2013. Pronto il 10° Rally del Tirreno in programma sabato 3  e domenica 4 agosto. La gara organizzata dalla Top Competition di Torregrotta, ha validità per il Challenge Rally 8^ Zona con coefficiente di moltiplicazione del punteggio 1,5, oltre ad essere prova del Campionato Siciliano Rally.

Cuore dell’evento sportivo messinese si conferma Saponara, la località che già dal 2012 ha dato eccellente prova di determinazione facendo passare il proprio pieno rilancio anche attraverso il rally.

Gli organizzatori di Top Competition hanno orgogliosamente riconfermato la formula del rally in notturna, nel pieno spirito in cui è nata questa spettacolare ed affascinate tipologia di gare. I concorrenti animeranno come di consueto le accese battaglie contro il cronometro, con l’ausilio dei fari supplementari, dovendosi misurare oltre che con un tracciato tra i più selettivi ed impegnativi, anche con il buio della notte d’agosto. Nove le prove speciali in programma con start e traguardo finale nel centro di Saponara.

 

-“Un volano che negli anni ha confermato tutta la sua potenzialità per l’intero territorio – ha definito il rally Nicola Venuto Sindaco di Saponara – per cui continua ad avere la piena fiducia ed il pieno supporto logistico dell’Amministrazione e dell’intera comunità. Lo spettacolo del rally richiama migliaia di spettatori sul territorio a cui offre una visibilità senza pari attraverso i media. E’ un’imperdibile opportunità” -.

 

 -“La gara per i suoi requisiti tecnici  sportivi è punto di riferimento per i migliori nomi del rallismo non soltanto siciliano – ha spiegato Armando Battaglia Delegato Regionale ACI CSAI – i rally sono nati in notturna ed il “Tirreno” ha la possibilità di restituire appieno questa caratteristica più propria. Senz’altro un particolare appeal per piloti, addetti ai lavori e pubblico. Il Campionato Siciliano, oltre al Challenge di Zona, continua a ricevere ottimi riscontri, ,pertanto l’organizzazione come sempre non risparmierà energie per curare i particolari e favorire l’arrivo del maggior numero possibile di ottimi piloti”-.

 

Lo scorso anno la vittoria andò al giovane equipaggio ennese Giuseppe Frattalemi e Sebastiano Cancaro su Renault New Clio R3 portacolori della palermitana Esselle Competition Group,  balzati al comando sin dalla prima prova speciale valida. Seconda posizione per l’equipaggio messinese della Sunbeam Motorsport formato da papà e figlia Salvatore e Claudia Armaleo, vincitori della PS 7. Terza piazza per un altro equipaggio peloritano su Renault Clio Super 1600, Adriano Urdì e Rosario Lucà, portacolori La Martina Rally Team. Dei novantatre partiti hanno tagliato il traguardo in 64. (Ufficio Stampa ErregiMedia)

Morosito