Laboratorio teatrale a Vina

0
54

Nel plesso di Vina, nell’ambito del “Laboratorio teatrale” curato dall’insegnante Carmelo Caccetta sono state messe in scena due opere in lingua siciliana,  ‘U pisciaru ” e  ‘A mastra “,  tratte da “ U me paisi” della poetessa e caratterista Anita Saitta Basile, di Sant’Angelo di Brolo, le cui composizioni mettono in evidenza spaccati della vita quotidiana degli anni subito dopo la seconda guerra mondiale.
I personaggi sono stati interpretati dagli alunni Federica Ioppolo, Samuele Granata, Federica Rosella, Asia Reale, Giorgia Randazzo, Ludovica Destro, Silvia Maddalena, Claudia Battaglia, Pietro e Graziano Castrovinci, Fabio e Massimo Calanna e Giovanni Patroniti, i quali sono stati coinvolti nella scoperta delle tradizioni del territorio.