Sanzioni amministrative per pesca illegale di tonno rosso

0
391

Tre pescatori sono stati sanzionati per pesca illegale di tonno rosso dai militari del Comando di Patti Marina, con un verbale d’illecito amministrativo di 4000 euro per violazione delle normative vigenti in merito alla cattura del tonno rosso, specie ittica in forte depauperamento a causa dell’eccessivo sforzo di pesca operato negli anni passati. Dopo un’articolata attività di indagine,  i militari hanno riscontrato anomalie amministrative relative all’unità da pesca, in particolare non era stata attribuita alcuna quota per la pesca del tonno rosso. La normativa di settore nazionale e comunitaria prevede che tale specie ittica possa essere pescata solo da pescatori professionisti autorizzati e fino ad un totale massimo fissato nella relativa autorizzazione. I controlli continueranno in tutto il territorio della giurisdizione della Delegazione di Spiaggia, sia per l’attività di pesca in mare che su tutta la filiera.

Morosito