Messina Sud, 16 arresti – Video

0
62
Morosito

Una vasta operazione è stata condotta dai Carabinieri di Messina Sud e della stazione di Scaletta Zanclea. Arrestate 16 persone, ritenute responsabili, a vario titolo, di estorsione e tentata estorsione nei confronti di alcune imprese edili, nonché di associazione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Il provvedimento di misura cautelare è stato emesso dal GIP del Tribunale di Messina, dott. Salvatore Mastroeni, su richiesta del Sostituto Procuratore della locale Direzione Distrettuale Antimafia, del Sostituto Procuratore della locale Procura della Repubblica. Per 9 degli arrestati l’autorità giudiziaria  ha disposto la custodia cautelare in carcere, mentre per gli altri 7 la detenzione ai domiciliari. L’attività  investigativa ha avuto inizio nel mese di aprile dell’anno 2011 dai Carabinieri della Stazione di Scaletta Zanclea, a seguito di un episodio intimidatorio di matrice estorsiva commesso ai danni di una impresa edile dell’area tirrenico nebroidea che si era aggiudicata una rilevante commessa per l’esecuzione di lavori di urbanizzazione per conto del Comune di Itala.