Spadafora. Sequestro di reti da pesca.

0
124

Personale della Guardia Costiera di Milazzo ha sequestrato due reti da pesca a Spadafora durante un servizio di controllo del territorio. Una rete della lunghezza di circa 3000 metri ed un’apertura di maglia di 18 cm è stata sequestrata direttamente a bordo di un peschereccio pronto ad uscire in mare. La rete in questione, del tipo spadara e usata in genere per la cattura di pescespada e tonni, è stata dichiarata illegale ormai da anni. Al proprietario dell’imbarcazione è stato elevato un verbale di 4000 euro. Un’altra rete, della lunghezza di circa 1000 metri e di un’apertura di maglia di 18 cm, utilizzata solitamente per la cattura di novellame di sarda, è stata rinvenuta sulla spiaggia, dov’era stata abbandonata da ignoti.